sabato 12 aprile 2014

Removing the original gray rabbit-felt from an 1844 Pleyel hammer








In this video, I remove the original Pleyel/Pape felt from hammer 41 (middle E)

First thing to notice is the softness and weakness of the felt.

Second thing is that the felt is glued all around the hammer, including the tip.  This is in direct opposition to the usual method of glueing hammer-coverings.  The reason for this can only be because, since the felt does not hold tension, it was necessary to glue it under the strike-point in order to ensure good contact with the underlayers.

This is the same kind of felt that Chopin had on his Pleyel Grand Pianos.


In questo video tolgo il feltro originale da un martello Pleyel.  Come potete vedere il feltro è morbido e non resiste molto bene alla tensione.

Il feltro è incollato tutto in torno al martello, probabilmente perche, visto che il feltro non regge la tensione, è obbligatorio incollarlo anche sotto la punta per assicurarsi un buon contatto con i strati sottostanti.

 Questo è lo stesso tipo di feltro che Chopin aveva su i suoi pianoforti a coda Pleyel.

mercoledì 2 aprile 2014

The Salons Pleyel Concert Hall from the 1830's -- La Sala da Concerto Pleyel degli anni 1830





Here is the Concert Hall where Chopin made his first Paris Concert and where Liszt first saw him and praised his playing.  Many composers and famous pianists had concerts here during the 1830's.  Not much bigger than a modern living-room and proof that at the time loud concert-pianos were not a necessity.  When Pleyel moved to a bigger Concert Hall in the 1840's he had to build bigger pianos to match!

Ecco la sala da concerto dove Chopin Ha suonato il suo primo concerto a Parigi e dove Liszt lo ha ascoltato per la prima volta. Molti compositori e pianisti hanno suonato in questa sala durante il periodo tra 1830 e 1840.  Non molto più grande di un salone di una villa moderna.  All'epoca non servivano pianoforti con il suono forte perchè le sale da concerto erano piccole.  Successivamente quando Pleyel ha preso una sala da concerto più grande nel 1840 ha dovuto costruire dei pianoforti più grandi per farsi sentire nella nuova sala, si immagina, visto che le due cose coincidono.